I RELATORI

NELLO MUSUMECI

Presidente Regione Siciliana

Nasce a Militello (Catania) nel 1955.
Bancario, giornalista pubblicista, studi universitari in Scienze della Comunicazione. Di formazione cattolica, è cresciuto nelle fila della Destra politica catanese.
In Sicilia è il primo presidente di Provincia eletto direttamente dal popolo, col più alto indice di gradimento in Italia.
Per tre legislature è eletto deputato, con Alleanza Nazionale, al Parlamento Europeo (1994-2009). Nel 2008 entra nel consiglio comunale di Catania, il più votato dalla Città.
Tre anni dopo è chiamato a far parte del IV governo Berlusconi, quale sottosegretario di Stato al Lavoro e alle Politiche sociali.
Nel 2012 è eletto deputato all’Assemblea Regionale Siciliana dove assume – per voto unanime – la presidenza della Commissione Parlamentare Antimafia.
Nel 2014 è tra i promotori del Movimento politico autonomista #DiventeràBellissima, con il quale nel novembre 2017 diventa Presidente della Regione Siciliana, sostenuto da una coalizione di centrodestra.
È tra i fondatori dell’Isspe, l’Istituto siciliano di studi politici ed economici. Ha scritto e pubblicato saggi di storia contemporanea.

Fabrizio Micari

Rettore dell’Università degli Studi di Palermo

Nato a Palermo nel 1963, è laureato in Ingegneria Meccanica. Dopo un’esperienza lavorativa in California, a San Francisco, ha iniziato nel 1988 la carriera universitaria come ricercatore.
Ha insegnato all’Università della Calabria, dove è diventato professore associato nel 1997 e ordinario nel 1999.
Rientrato nel 2002 all’Università di Palermo, è diventato Direttore di Dipartimento di Tecnologia Meccanica, Preside della Facoltà di Ingegneria e Presidente della Scuola Politecnica. E’ stato visiting professor all’École Nationale Supériore d’Arts et Métiers di Parigi e delegato del Rettore per la gestione dei rapporti di ricerca con l’Unione Europea.
Dal 2015 è Rettore dell’Università degli Studi di Palermo.

Leoluca Orlando

Sindaco di Palermo

Politico e docente italiano.
Sindaco di Palermo dall’ 11 giugno 2017, eletto al suo quinto mandato (non consecutivo). E’ stato eletto Sindaco di Palermo per la prima volta nel 1985. Successivamente nel 1993, nel 2000 e nel 2012. Il 7 giugno 2016 assume anche la carica di sindaco metropolitano di Palermo..
Dal 2014 al 2016 è stato il Presidente di Anci Sicilia, Associazione Nazionale Comuni Italiani.
È stato parlamentare regionale, nazionale ed europarlamentare. Fondatore de La Rete, è stato inoltre coordinatore nazionale dell’Italia dei Valori, dal 2006 al 2018.
Dal 1994 al 1999 è deputato al Parlamento europeo, dove è vicepresidente della Commissione per l’ingresso di Malta nell’Unione Europea e membro supplente della Commissione per la sicurezza e il disarmo.
È stato inoltre confermato membro della Commissione Europea Libertà Pubbliche e per gli Affari Interni ed è stato chiamato a far parte della Commissione per le Politiche Regionali. Nel gennaio del 2018, Orlando ha annunciato la propria adesione al Partito Democratico.

Nico Torrisi

AD SAC Società Aeroporto Catania SpA

Laureato in economia e commercio, imprenditore alberghiero e farmaceutico, dall’ottobre 2016 è Amministratore Delegato di SAC (Società Aeroporto Catania). Nel 2012 aveva ricoperto il ruolo di Vicepresidente e Amministratore SAC.
Vice presidente nazionale Federeralberghi e presidente di Federalberghi Sicilia. Consigliere di Territorio (Sicilia) di Unicredit SpA, amministratore unico della holding finanziaria Sogest srl e docente di Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione all’Università San Raffaele di Roma.
Ricopre anche la carica di vice presidente di Compagnia delle Opere Sicilia.

Giovanni Battista Scalia

AD GESAP Aeroporto di Palermo

Laureato in Ingegneria Gestionale, ha conseguito un Master in Business Administration (MBA) con Borsa di Studio della Deloitte Consulting Spa Luiss Business School, Roma (Italia)
E’ Amministratore Delegato di GES.A.P. Società di Gestione dell’Aeroporto Di Palermo, Palermo (Italia) dall’ottobre 2018
Dal 2015 al 2018 è stato Presidente del Consiglio di Amministrazione di GH Palermo, Società di Handling dell’Aeroporto Falcone Borsellino Palermo (Italia)
E dal 2012 al 2018 Consigliere di Amministrazione di GES.A.P. Società Di Gestione dell’Aeroporto Di Palermo, Palermo (Italia)
Dal dicembre 2010 Presidente di Scalia Group Palermo (Italia). Dal 2007 Consigliere di Amministrazione dell’Ambulatorio Dialisi e Terapia Renale Srl e
Centro di Nefrologia e Dialisi Srl. Già Dirigente della Multinazionale di Consulenza Direzionale Bain & Company Italy
Inc. negli anni 2007-2010

Renato Poletti

Direttore Generale per gli Aeroporti e il Trasporto Aereo – Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Direttore Generale per gli Aeroporti e il Trasporto Aereo – Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.
Dal febbraio 2012 al novembre 2014 ha ricoperto il ruolo di Direttore Generale dei Servizi informativi, statistici e la comunicazione. Dal giugno 2008 al gennaio 2012 ha ricoperto il ruolo di Capo della Segreteria Tecnica del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, con delega al Dipartimento per la programmazione ed il coordinamento della politica economica e Segretario del CIPE (Comitato interministeriale per la Programmazione economica) On. Gianfranco Miccichè durante il IV Governo Berlusconi.
Direttore dell’Ufficio Generale del Dipartimento per i trasporti terrestri, personale, affari generali e la pianificazione generale dei trasporti negli anni 2007-2008. Capo di Gabinetto del Ministro per lo Sviluppo e la Coesione territoriale, On. Gianfranco Miccichè (III Governo Berlusconi) tra il 2005 e il 2006. Capo dell’Ufficio del Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, On. Gianfranco Miccichè (II Governo Berlusconi) dal 2002 al 2005
ASSTRA – Associazione nazionale delle imprese esercenti trasporto pubblico locale in Italia – Membro del Consiglio Direttivo della FENIT dal dicembre 1999 a maggio 2014

Lorenzo Lagorio

Country Manager Italia Easy Jet

Country Manager per l’Italia della compagnia aerea easyJet, guida le attività commerciali e operative della compagnia in Italia, mercato in cui easyJet offre 21 milioni di posti su 236 rotte domestiche e internazionali.
Da dieci anni in EasyJet, entrando nel 2008 come responsabile Risorse umane per l’Italia dove ha stabilito solide relazioni industriali e negoziato i contratti collettivi applicati ai piloti e agli assistenti di volo. Successivamente ha assunto la responsabilitá delle Risorse umane nel Sud Europa e nel 2016 ha lasciato l’Italia per la sede centrale di Londra Luton, dove è diventato responsabile HR per le Operazioni di volo e i Servizi di bordo a livello di gruppo.
Prima di approdare in easyJet Lorenzo è stato direttore Risorse umane di Volare Group, dove ha gestito le fasi dell’amministrazione straordinaria e dell’acquisizione da parte di Alitalia.
Nella sua esperienza ventennale ha gestito crisi, riorganizzazioni, importanti accordi sindacali e start-up di operazioni in diversi paesi europei.

Valeria Rebasti

Volotea Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe

Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe in Volotea, la compagnia aerea low cost che collega tra loro medie e piccole destinazioni a livello internazionale.
Conseguita la Laurea in Scienze Politiche presso l’Università Statale di Milano, Valeria ha costruito una solida carriera nel settore turistico e aviation.
Dopo aver ricoperto per 3 anni la carica di Sales & Marketing Executive per la compagnia aerea Go Fly, nel 2002 Valeria diventa Market Manager per Easy Jet. L’anno successivo decide di volare ancora più in alto, diventando European Sales & Marketing Manager e General Manager Marketing & Sales per Jet2.com. Entra, infine, a far parte del team Volotea nel 2012, contribuendo allo start up della compagnia.

Salvatore Sciacchitano

Presidente ICAO – International Civil Aviation Organization

Presidente ICAO. E’ il sesto presidente del Consiglio dell’ICAO, succedendo al Dr. Olumuyiwa Benard Aliu dal 1 gennaio 2020.
Laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni presso l’Università di Catania, ha iniziato la sua carriera nel settore dell’aviazione nel 1980, entrando a far parte dell’Autorità Italiana di Aeronavigabilità (RAI) dove è diventato Direttore del Regolamento nel 1992, poi Direttore Tecnico e, in 1996, Direttore Generale.
Quando il ramo dell’aviazione del Ministero dei Trasporti fu fusa con la RAI che istituì l’Autorità Italiana per l’Aviazione Civile (ENAC) assunse la carica di vicedirettore generale. In questa posizione ha svolto un ruolo strumentale nello stabilire la nuova struttura che coordina le divisioni di business principali. Si è inoltre affidato a molteplici mandati internazionali, presiedendo la Commissione Permanente di EUROCONTROL, rappresentando l’Italia nel Consiglio di Amministrazione di EASA, detenendo la vicepresidenza del Consiglio provvisorio euroCONTROL e coordinando il durante le Assemblee ICAO.
Grazie alla sua esperienza negli affari internazionali dell’aviazione, è stato nominato Segretario Esecutivo della Conferenza europea dell’aviazione civile (ECAC) nel 2010. Nel febbraio 2019 entra a far parte della Delegazione Italiana del Consiglio dell’ICAO.

Francesco Russo

Ordinario di Ingegneria dei Sistemi di Trasporto dell’Università degli Studi di Reggio Calabria

Vice Presidente Regione Calabria, Assessore al Sistema della logistica, Sistema Portuale Regionale, “Sistema Gioia Tauro”, Zona Economica Speciale, con delega al Piano Regionale dei Trasporti, Assessore Programmazione Nazionale e Comunitaria.
Laurea in Ingegneria Civile Trasporti presso l’Università di Catania.
E’ professore di prima fascia presso l’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, del Settore Scientifico Disciplinare ICAR/05 Trasporti. E’ stato Prorettore Vicario dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, direttore del Dipartimento di Informatica, Matematica, Elettronica e Trasporti, direttore del Master in Ingegneria dei Trasporti e coordinatore del Corso di Dottorato in Ingegneria dei Trasporti e della Logistica.
E’ membro di Comitati Scientifici di Riviste e Conferenze Internazionali. Ha pubblicato più di 200 articoli scientifici di interesse internazionale.
È stato responsabile scientifico di diversi studi tra cui “Linee guida per la competitività dei porti container italiani nel sistema Euro-Mediterraneo: criticità e potenzialità dei porti hub di Gioia Tauro, Cagliari e Taranto” e “Sistema Innovativo di Trasporto Intermodale basato sull’impiego di Navi Veloci”.
Ha collaborato alla predisposizione di Piani di Trasporto e Logistica a scala nazionale e regionale:
• Ministero Infrastrutture e Trasporti: Piano Strategico Nazionale della Portualità e della Logistica;
• Regione Calabria: Co-Responsabile della redazione degli Indirizzi Tecnici per il Piano Regionale dei Trasporti;
• Ministero Infrastrutture: supporto in materia di logistica ed intermodalità nell’ambito del Comitato Tecnico-scientifico ARTIST (Architettura Telematica Italiana per i Sistemi di Trasporto);
• Ministero Infrastrutture: supporto al Ministero delle Infrastrutture nelle attività di sviluppo modellistico del SIMPT relativamente al campo logistico;
• Regione Sicilia, Società Interporto Catania: coordinamento scientifico del Piano per il Trasporto Merci e la Logistica;
• Ministero Infrastrutture: supporto al Ministero delle Infrastrutture per l’attuazione del PON Trasporti e per il Gruppo di Lavoro Trasporti del QCS 2000/2006; oltre alle problematiche generali, ha trattato specificatamente il problema della pianificazione del trasporto di merci nocive e pericolose;
• Consorzio ARPA, Napoli: supporto per la redazione del Piano per il Trasporto Merci e Logistica della Regione Campania.È stato consigliere delegato della Società Interporto di Catania e della Società Interporti Siciliani.
Ha collaborato alla predisposizione di studi di fattibilità per infrastrutture di trasporto e logistica.
È stato consigliere per la Logistica del Ministro dei Trasporti. È stato consigliere scientifico della società degli Interporti UIRNET.
È stato referente per la Presidenza del Consiglio dei Ministri del Settore Rischio Chimico Nucleare, Industriale dei Trasporti nella Commissione Grandi Rischi e componente dell’Ufficio di Presidenza.
È componente del Comitato Scientifico della Fondazione Filippo Caracciolo, Centro Studi dell’Automobile Club d’Italia.

Pasqualino Monti

Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Occidentale

Laurea in Scienze Statistiche ed Economiche all’Università La Sapienza di Roma e master in banking and finance, ischitano di nascita, 45 anni, nel 2017 è stato nominato presidente dell’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale. E in poco più di due anni ha cambiato il volto dei porti di Palermo, Termini Imerese, Trapani e Porto Empedocle con un costante aumento dei traffici, dei ricavi, con progetti di ampio respiro che vanno avanti spediti in questo appetibile spazio nel cuore del Mediterraneo: nuove infrastrutture, porticcioli sottratti al degrado, dragaggi, demolizioni per ricostruire in maniera più funzionale e fruibile. Un salto di qualità che ha attirato in Sicilia anche gli indispensabili finanziamenti. Monti ha messo al servizio del grande progetto siciliano le sue doti di negoziatore e la sua esperienza maturata alla guida del porto di Civitavecchia, che ha condotto – da presidente e poi da commissario straordinario, tra il 2011 e il 2016 – in cima agli scali crocieristici del Mediterraneo con 2,6 milioni di passeggeri, e da presidente di Assoporti, carica mantenuta tra il 2013 e il 2017. Proprio a Civitavecchia, da duemila anni porto di Roma, basta qualche numero a spiegare il suo operato. Eccolo: ha ereditato un fatturato di 300 milioni che, prima di lasciare, ha portato a 1.298 miliardi; i 5000 lavoratori portuali sono diventati, sotto la sua gestione, 6800, e quello scalo ha conquistato la vetta anche per i collegamenti ro-ro. In quegli anni la sua azione ha permesso la costruzione dell’unica opera strategica realizzata e collaudata: 200 milioni di euro per una darsena traghetti con sei accosti, una darsena servizi e circa 1,5 km di antemurale. Per non dire della ristrutturazione del porto storico e la creazione del “Roma Marina Yachting” nell’antico porto di Traiano.
Nel 2014, a Washington, è stato insignito dell’International Business Award dalla Niaf, National italian American Foundation, assieme a Daniel D’Aniello, co-fondatore e Presidente del gruppo Carlyle, e Susan Molinari, vice presidente Google.
Nel 2016 ha pubblicato per Mondadori il libro “In mare controvento”.
Dal 2020 è professore a contratto in “Supply Chain Management” presso l’Università degli Studi “Parthenope” di Napoli.

Pietro SPIRITO

Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale

Laureato presso l’Università Federico II, ed ha frequentato il Master Unioncamere sulla gestione delle aziende di servizi.
Ha cominciato a lavorare presso l’ufficio studi della Montedison, per poi partecipare alla fondazione dell’Istituto Tagliacarne per gli studi sulla piccola e media impresa. Successivamente è stato assegnato prima in distacco da Unioncamere presso il Ministero dell’Industria.
E’ stato componente dell’ufficio studi economici della Consob, ed assistente del Presidente.
Ha iniziato a lavorare presso le Ferrovie dello Stato alla fine del 1988, come assistente dell’amministratore straordinario Mario Schimberni. Per quasi venti anni, sino al 2007, ha partecipato con diversi ruoli di responsabilità al processo di cambiamento del sistema ferroviario nazionale.
E’ stato poi direttore generale della Fondazione e del Comitato Telethon. Successivamente è diventato direttore generale dell’Interporto di Bologna, di cui è stato successivamente Presidente.
Tra il 2011 ed il 2015 ha assunto diversi incarichi di responsabilità gestionale in Atac.
Nel 2016 è stato Program Manager per la bonifica e la rigenerazione urbana di Bagnoli per conto di Invitalia.
Dal 5 dicembre 2016 è Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Tirreno Centrale.
È docente incaricato di Economia dei Trasporti presso l’Università Federico II e professore straordinario di Economia Marittima presso l’Università Pegaso.

Ennio Cascetta

Amministratore Unico di RAM Logistica, Infrastrutture e Trasporti Spa

Professore ordinario di Pianificazione dei Sistemi di Trasporto presso l’Università di Napoli Federico II ed è docente di “Advanced Modelling of Transportation Systems ” presso il Massachusetts Istitute of Technology (MIT). È autore di testi accademici adottati in numerosi Paesi e di oltre 150 lavori pubblicati a livello internazionale. E’ Amministratore Unico di RAM spa società in house del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e Presidente di Metropolitana di Napoli Spa E’ stato Presidente di Anas spa e Coordinatore della Struttura tecnica di Missione per l’indirizzo strategico, lo sviluppo delle infrastrutture e l’Alta Sorveglianza del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti E’ stato Assessore ai Trasporti della Regione Campania È stato coordinatore scientifico per la redazione del Piano Generale dei Trasporti e della Logistica (PGTL) del 2000 e direttore del Secondo Progetto Finalizzato Trasporti del CNR. Ha partecipato agli studi di fattibilità delle linee di Alta Velocità Milano- Napoli, Torino – Venezia e ai Piani di trasporto di diverse Regioni e città italiane.

Antonello Biriaco

Presidente Confindustria Catania

Imprenditore di quinta generazione, 55 anni, è oggi alla guida della Navimec, la più antica impresa catanese attiva nel settore della cantieristica navale e dello ship repairment la cui fondazione risale al 1895 con il nome di Biriaco Cantieri Navali.  Nel corso degli anni l’azienda, grazie ad un know – how consolidato e innovativo, è riuscita a conquistare rilevanti quote di mercato realizzando importanti commesse su navi oceanografiche e per posa a cavo. Più recentemente l’attività imprenditoriale è stata estesa a nuovi comparti complementari alla nautica tra cui spiccano la realizzazione dell’arredo portuale e, in partnership con altri player del settore, di interni di yacht e barche da diporto.
Dal settembre 2018 è Presidente di Confindustria Catania, in cui ha ricoperto molteplici cariche. Attualmente ricopre anche la carica di vice Presidente nazionale di Assoeventi.

Gaetano Armao

Vicepresidente Regione Siciliana – Assessore Regionale dell’Economia

Vicepresidente ed Assessore all’economia della Regione siciliana, membro permanente della Conferenza delle Regioni e delle P.A., della Conferenza Stato-Regioni, del Comitato delle Regioni UE, nonché Presidente dell’inter-gruppo per le Isole europee e vicepresidente del Gruppo PPE, Vicepresidente della Commissione Isole europee della Conferenza delle Regioni marittime e periferiche d’Europa (CPMR).
Avvocato cassazionista, con studio tra Palermo e Roma, è stato esperto del Consiglio d’Europa e consulente della Commissione bicamerale antimafia e di quella per le questioni regionali (2015-17), e più volte del Governo nazionale e di quello regionale siciliano.
Ricercatore di diritto amministrativo presso la facoltà di Scienze politiche nell’Università di Palermo (1992) e visiting scholar presso l’Institute of Advanced legal studies-University of London (1993), abilitato professore associato di diritto amministrativo. Materia che insegna dal 1996 con contabilità pubblica ed administrative law nell’Università di Palermo.
Fellow della Society of Advanced legal studies-University of London.
Presidente dell’Associazione SiciliaOpenGov.
Autore di oltre 200 lavori in diritto amministrativo, regionale, contabilità pubblica.

Valentina Lener

Direttore Generale di Assaeroporti

Dal 2018 è il Direttore Generale di Assaeroporti, l’associazione confindustriale che rappresenta 32 società di gestione aeroportuale per 42 aeroporti.
Avvocato cassazionista, Valentina Lener, classe 1975, ha esercitato la libera professione nel settore del diritto civile ed amministrativo, trattando in particolare, per oltre 15 anni, questioni attinenti al trasporto aereo. In tale ambito ha svolto attività di assistenza giudiziale e stragiudiziale, occupandosi nello specifico di regolazione e prestando la propria consulenza nell’ambito delle relazioni con Enti e Istituzioni.
Dal 2006 ha collaborato all’attività di formazione e di divulgazione scientifica del Centro Studi De.Me.Tra. (Development of Europian Mediterranean Transportation), che ha diretto per diversi anni. Relatrice in corsi e convegni specialistici, ha curato numerose pubblicazioni della Collana “I Quaderni dell’Aviazione Civile”.

Giuseppe Salvo

Professore Associato di Ingegneria dei Trasporti
Università degli Studi di Palermo

Professore Associato presso l’Università degli Studi di Palermo nel settore scientifico disciplinare Trasporti, già Dottore di ricerca in Tecnica ed Economia dei Trasporti.
Docente di Tecnica ed Economia dei Trasporti e Teoria e tecnica della circolazione.
Attualmente ricopre l’incarico di Mobility Manager dell’Università degli Studi di Palermo
Tutor di Dottorato di Ricerca e Assegni di Ricerca nel settore del trasporto delle merci, con particolare riguardo agli aspetti di innovazione tecnologica per il tracking delle merci, è stato Direttore Scientifico di progetti di ricerca per la definizione di modelli e metodi per la distribuzione urbana delle merci e sul ruolo degli ITS per il monitoraggio di flotte di veicoli e Responsabile Scientifico di Master di II livello nel settore della logistica.
Ha svolto attività di consulenza relativamente alla pianificazione dei trasporti passeggeri e merci e alla progettazione di sistemi per la mobilità a diverse scale territoriali e per diversi modi di trasporto.
Già componente del Consiglio Scientifico della Società Italiana Docenti di Trasporti, è oggi Presidente della Sezione Sicilia e Calabria della Associazione Italiana per l’Ingegneria del Traffico e dei Trasporti.

Marco Migliore

Professore Associato di Ingegneria dei Trasporti
Università degli Studi di Palermo

Ha conseguito la laurea con lode nel 1997 in Ingegneria Civile presso l’Università degli Studi di Palermo ed il Dottorato di Ricerca in Tecnica ed Economia dei Trasporti nel 2000. Nel 2000 è stato visiting researcher presso l’Istituto dei Trasporti dell’Università di Leeds (UK). Entra nel ruolo dei ricercatori dal 2000, dei professori associati dal 2005. Attualmente è professore associato di Trasporti presso l’Università di Palermo e fa parte del Collegio dei Docenti del Dottorato di ricerca internazionale in Civil, Environmental and Materials Engineering.

Enrico Maria Pujia

Direttore Generale per il Trasporto e le Infrastrutture Ferroviarie
Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Dall’11/09/2017, ricopre l’incarico di Direttore Generale della Direzione Generale per il Trasporto e le Infrastrutture Ferroviarie presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Presso la stessa Amministrazione ha ricoperto tra gli altri: l’incarico di Direttore Generale della Direzione Generale per la vigilanza sulle Autorità portuali, le infrastrutture portuali ed il trasporto marittimo e per vie d’acqua interne, nonché quello di Direttore Generale della Direzione Generale per il Trasporto Marittimo e per vie d’acque interne. Nel corso del 2014 ha ricoperto l’incarico di Commissario Straordinario per l’Autorità Portuale del Porto di Augusta. Laureato in Scienze Politiche presso l’Università la Sapienza di Roma, specializzato in Economia e Politiche dei trasporti ed in Diritto Internazionale Tributario ha collaborato con diverse università nazionali per le materie economico-giuridiche connesse alle attività portuali, ai trasporti marittimi, ferroviari ed alla navigazione marittima ed interna. Ha partecipato, in rappresentanza del MIT, ai lavori di numerose organizzazioni internazionali (IMO, UE, OIL, OTIF, UNECE, etc.) per le materie inerenti il diritto internazionale marittimo, della navigazione e dei trasporti ferroviari. Per più di un decennio ha ricoperto gli incarichi di Focal Point nazionale presso la Commissione europea per lo Short Sea Shipping e di Focal Point nazionale per la Politica Marittima integrata europea.

Andrea Agostinelli

Commissario Straordinario dell’Autorità Portuale di Gioia Tauro

Nasce a Milano il 05/01/1959.
Laureato in Giurisprudenza, ha conseguito il Master in Economia dei Trasporti Marittimi
Nel corso della carriera nel Corpo delle CC.PP., ha rivestito incarichi di Comando nei porti di San Remo (IM), Rimini, Salerno e l’incarico di Direttore Marittimo della Calabria e della Basilicata Tirrenica.
Nominato il 06/11/2015 Commissario Straordinario dell’Autorità Portuale di Gioia Tauro, è stato Capo del 2° Reparto “Affari Giuridici e servizi di Istituto” del Comando Generale delle CC.PP. fino al 2019.
E’ Presidente del Comitato Tecnico per la pianificazione degli spazi marittimi, istituito presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Alessandro Albanese

Presidente dell’Associazione degli Industriali Sicindustria Palermo

Presidente dell’Associazione degli Industriali Sicindustria Palermo dal 25 giugno 2010. Dal 2018 è il vicepresidente vicario di Sicindustria con funzioni di presidente. Dal 2018 è Componente del Consiglio Generale di Confindustria. Presiede dal 2017 la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Palermo ed Enna, di cui è stato in passato vicepresidente. Vicepresidente di UnionCamere Sicilia, l’Unione delle Camere di Commercio della Sicilia. Dal 2018 è vicepresidente della GESAP, società di gestione dell’Aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo. Dal 2013 al 2017 è stato presidente della Società degli Interporti Siciliani, di cui è stato vicepresidente dal 2010. È stato presidente del consorzio Asi, il consorzio per le Aree di Sviluppo Industriale di Palermo, dal 2001 al 2011. Dal 1984 è industriale dell’arredo, dell’edilizia prefabbricata e dell’agro-industria. Settori, i primi due, che lo hanno visto impegnato in numerosissimi e importanti cantieri nonché al fianco dei più grossi architetti del panorama internazionale.

Giuseppe Tiberio Falcomatà

Sindaco di Reggio Calabria e della città Metropolitana

Avvocato e politico italiano, sindaco di Reggio Calabria e della città metropolitana
Nel 2007 è stato il primo degli eletti alla Prima Circoscrizione Centro Storico di Reggio Calabria. Tre anni dopo, nel 2011, entra a far parte del Consiglio Comunale della città.
Il 6 luglio 2014 vince le primarie come candidato sindaco per il Centrosinistra, per poi essere eletto sindaco di Reggio Calabria il 26 ottobre con il 60,99% delle preferenze. Il 29 ottobre è stato ufficialmente proclamato Sindaco.

Massimo De Andreis

Direttore Generale SRM – Studi e Ricerche per il Mezzogiorno – Intesa SanPaolo

Direttore Generale di SRM Centro Studi collegato al Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo in cui è entrato nel 2008 come dirigente. In precedenza nello stesso Gruppo ha ricoperto l’incarico di Responsabile dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio di Gestione della Banca.
E’ laureato in Diritto Internazionale dell’economia all’Università di Torino ed ha successivamente seguito un corso post universitario in relazioni internazionali presso il BIT di Torino e presso l’Ecole Nationale d’Administration (ENA) a Parigi. Ha conseguito la seconda laurea in Storia Diplomatica all’Università degli Studi di Torino ed ha lavorato come ricercatore presso il Centro Einaudi e l’Associazione dei Centri Finanziari Regionali Europei (ACFRE) a Bruxelles, collaborando con l’OECD a Parigi. Ha vissuto a Bruxelles dal 1995 al 2000, dove è stato Responsabile della Delegazione delle Camere di Commercio presso l’Unione Europea. Dal 2001 al 2008 è stato Direttore Generale di Unioncamere Piemonte. Dal 2008 è Docente a contratto di “Business Management” presso il Dipartimento di Management dell’Università di Torino. E’ autore di numerose pubblicazioni e ricerche economiche ed è Direttore Responsabile di “Rassegna Economica” rivista di economia e diritto bancario fondata dal Banco di Napoli nel 1931.
Dall’aprile 2016 è Presidente del GEI l’Associazione Italiana degli Economisti d’Impresa.

Marco Di Giugno

Direttore dell’Ufficio Legale dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC)

Nato a Palermo il 7 marzo 1975.
È avvocato iscritto presso la sezione enti pubblici, ha conseguito il Dottorato in “Diritto ed Economia dei Sistemi Produttivi dei Trasporti e della Logistica” presso l’Università di Udine ed è professore a contratto di Diritto della Navigazione presso l’Università “La Kore” di Enna.
Dopo aver ricoperto l’incarico di Direttore Aeroportuale Sardegna è oggi il Direttore dell’Ufficio Legale dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC). L’attività professionale e quella universitaria gli consentono di coniugare gli aspetti pratici e quelli teorici del Diritto Aeronautico.
È autore di numerose pubblicazioni accademiche nelle principali riviste di settore ed è stato relatore in qualificati convegni sui temi dei trasporti.

Matteo Catani

Membro Board Assarmatori e CEO GNV

Matteo Catani became CEO of Grandi Navi Veloci (GNV) in 2016. Previously he served GNV in different positions, lastly as Director of Sales and Marketing.
Mr. Catani, joined GNV in 2007 after previous experiences within the Danone Group a multinational company leader in the food-and-beverage Industry where he had held different business planning related positions.
In GNV Mr. Catani has assumed roles of growing responsibility, ranging from finance and controlling to revenue management and business development, and then getting commercial and marketing executive responsibility.
Mr Catani is board member and treasurer of AssArmatori, Italian Association of Shipowners, where he coordinates the Short Sea Committee, and board member of AssiTerminal, Italian Association of Port Operators. He also serves different educational bodies and international associations related to the shipping sector.
Mr. Catani holds a bachelor’s degree in Economics at The University of Genova and a Master in Business Administration (MBA) at the The University of Chicago Booth School of Business.

Renato Coroneo

International Propeller Clubs

Laureato in giurisprudenza ed abilitato alla professione di procuratore legale, per quasi sette anni ha svolto la carriera militare quale ufficiale delle Capitanerie di Porto.
Dopo aver lasciato la divisa, ha ricoperto diversi incarichi, prima come funzionario e poi come dirigente, presso l’Ente Autonomo del Porto di Palermo, poi trasformatosi in Autorità Portuale e poi di Sistema Portuale; nella stessa Autorità ha svolto per più di quattro anni la carica di Segretario Generale.
Nel corso dell’attività lavorativa ha ricoperto inoltre diverse cariche: vice-Presidente dell’Assonautica Provinciale di Palermo, Consigliere Regionale della stessa, Presidente dell’International Propeller Club Port of Palermo, Vice –presidente Nazionale dello stesso, componente del Consiglio Direttivo Nazionale del C.I.S.Co. (Council of Intermodal Shipping Consultants).
E’ stato iscritto per 15 anni nell’Albo Giornalisti di Sicilia ed è stato autore di redazionali per diverse riviste/giornali del settore ed in tale veste ha curato la redazione dei testi della pubblicazione “Palermo-New York” (l’emigrazione siciliana verso l’America via mare) ed è stato autore dei libri “Navi e Crociere” (Il fenomeno del crocierismo nel Mediterraneo), “Storia del Porto di Palermo” e “Il porto di Palermo – Itinerario fotografico dai Cantieri Navali al Foro Italico”.

Rodolfo De Dominicis

Presidente UIRNet

Laureato in Ingegneria con lode (1972) a Napoli. Varie esperienze accademiche in USA ed Europa.
POSIZIONI ATTUALI
• Professore di ruolo, Università di Napoli Federico II – “Modelli e Metodi per l’analisi del valore delle imprese
• Presidente e Amministratore Delegato di UIRNet SpA – Piattaforma Logistica Nazionale Digitale
POSIZIONI DIRETTIVE CHIAVE DETENUTE
Già Vice Presidente e Amministratore Delegato di Kedrion SpA
Presidente e AD in aziende di diverse dimensioni (Ansaldo Trasporti, Breda Costruzioni Ferroviarie, Alcatel, Consorzio Trevi, Interporti Siciliani SpA, Network Terminali Siciliani SpA – Gruppo FS, Dolan – Mason srl, T & T Servizi)
Commissario Straordinario di Governo per il porto di Gioia Tauro.
Ha fatto parte del Consiglio di Amministrazione di Stretto di Messina SpA, Hardis SpA e molte altre aziende.
È stato senior advisor di società di consulenza strategica di rilevanza internazionale.
E’ stato Consulente strategico per un gran numero di aziende internazionali e nazionali quali Finmeccanica, FS, Enel, ALFA ROMEO AVIO SpA, Alitalia, WS Atkins, Jaumont Schneider, Ansaldo Industria. Settori: Trasporti, Infrastrutture, Finanza, Rischio, Telecomunicazioni.
Membro di comitati tecnici e scientifici presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, membro della Commissione Bicamerale sul Ciclo dei Rifiuti, ha operato per diversi Ministeri. Autore di 5 libri e 50 pubblicazioni..

Tiziano Onesti

Presidente Trenitalia e Presidente Aeroporti di Puglia SpA

Nato a Rocca di Papa (RM) nel 1960. Tiziano Onesti è Professore Ordinario di Economia Aziendale presso l’Università degli Studi Roma TRE e docente di Valutazioni d’Azienda presso la LUISS “Guido Carli” di Roma. È stato o è Presidente o membro del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale di società quotate e non quotate operanti nei settori dell’industria, dei servizi e della finanza. Dottore Commercialista e Revisore Legale dei Conti, Tiziano Onesti è advisor economico-aziendale in materia di bilancio e valutazione di aziende. Svolge attività di consulenza in materia di riorganizzazioni aziendali e di assetti di governance per soggetti giuridici pubblici e privati. Segue realtà operanti nel terzo settore ed è impegnato, a più livelli, in iniziative di carattere socio-culturale. È Socio Mecenate dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma. Dal 2015 è Presidente di Trenitalia

Paolo Costa

Professore ordinario di Economia – Docente di Economia dei trasporti e della logistica, Università Ca’ Foscari di Venezia

Professore ordinario di Economia, Programmazione economica ed Economia regionale alle Università di Venezia (IUAV e Ca’ Foscari) dal 1980 al 2003. Ha insegnato anche alle Università di Padova, di Reading (UK) e New York University (USA). Rettore dell’Università Ca’ Foscari di Venezia (1992–1996). Vice Presidente dell’Università delle Nazioni Unite a Tokyo (1994-99). Ministro dei Lavori pubblici e delle aree urbane (1996–1998). Sindaco di Venezia (2000–2005). Parlamentare europeo (1999–2009) e Presidente della Commissione Trasporti e Turismo di quel Parlamento (2003-2009). Presidente dell’Autorità Portuale di Venezia (2008-2017). Ha svolto attività di consulenza internazionale, tra l’altro, come Membro dell’Advisory Board dell’International Transport Forum all’OECD e del Comitato di esperti della Commissione Europea per la revisione delle reti trans-europee di trasporto (TEN-T).
E’ attualmente:
• Docente di Economia dei trasporti e della logistica, Università Ca’ Foscari di Venezia
• Editorialista, Corriere del Veneto , Padova
• Presidente del Consiglio di Amministrazione di SPEA Engeneering s.p.a., Roma
• Membro del Consiglio di Sorveglianza dell’Aeroporto di Nizza e Costa Azzurra, Nizza
• Membro del Consiglio Generale della Fondazione di Venezia, Venezia
• Socio fondatore di C+3C Sistemi e Strategie s.r.l


Eugenio Grimaldi

Executive Manager Grimaldi Group

Eugenio Grimaldi è nato a Napoli, il 20 Ottobre 1986. Nel 2010 si laurea in Economia Aziendale (Logistica e Trasporti) con il massimo dei voti presso l’Università Parthenope di Napoli, entrando poi a far parte dell’azienda di famiglia, occupandosi della gestione delle linee a corto raggio. Ha proseguito la sua formazione nell’ambito dei trasporti e della logistica frequentando il Master MBA “Automotive Logistic” promosso dall’ ECG. Negli anni ha avviato numerosi servizi di collegamento marittimo di interesse del mercato siciliano sia orientale che occidentale contribuendo all’accrescimento dei traffici da/per la Sicilia. Il 12 Febbraio 2018 ottiene il conferimento di cittadino onorario della Città di Palermo. A decorrere dal 20 Novembre 2018 gli è conferita la nomina a Ufficiale di Completamento del Ruolo delle Armi dell’Arma Aeronautica con il grado di Tenente.

Salvatore Gangi

Presidente Regionale della Piccola Industria di Confindustria in Sicilia

Imprenditore catanese, 44 anni, laureato in Economia aziendale. Dopo una esperienza presso la Volvo Trucks a Warwick (Regno Unito), entra nell’azienda paterna, CO.VE.I. S.r.l., che anche grazie al suo contributo, cresce nel corso degli anni, diventando unico dealer Volvo Truck in Sicilia, con sede a Misterbianco (CT) e filiali a Ragusa, Pace del Mela (ME) e Termini Imerese (PA). Dal 2017 assume il mandato DAF Trucks con la società OVER S.r.l., quest’ultima con sede a Misterbianco (CT). Le due aziende impiegano 62 risorse umane e consolidano un fatturato di oltre 40 mln di euro, oltre a detenere una quota di mercato globale del 30% del mercato dei veicoli industriali in Sicilia. Da sempre attivo in Confindustria, è stato Presidente della Sez. Concessionari Auto e Veicoli Industriali di Confindustria Catania e membro del Consiglio Direttivo del Gruppo Giovani della stessa territoriale. È attualmente Vice Presidente Vicario della Piccola Industria di Confindustria Catania e, dal Gennaio 2020, Presidente Regionale della Piccola Industria di Confindustria in Sicilia.

Gioacchino Fazio

Professore di Economia Applicata Università degli Studi di Palermo

Gioacchino Fazio è professore associato di Economia applicata presso il Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali e Statistiche (DSEAS) dell’Università degli studi di Palermo. Ha conseguito il Master in “Quantitive Economics” presso l’Université Catholique de Louvain, il PhD in “Markets and Organisations” presso Université de Nice Sophia Antipolis. Le principali attività di ricerca riguardano l’innovazione, l’economia industriale, le dinamiche settoriali, la sostenibilità. Su questi temi di ricerca ha coordinato diversi progetti nazionali e europei. È responsabile delle attività di Terza Missione del DSEAS. Ha fondato ed è amministratore di VISI-ON, uno spin-off accademico per lo sviluppo e la valorizzazione dei processi innovativi nelle imprese, in particolare nel settore della blue economy.

Rinaldo Melucci

Sindaco di Taranto

Proveniente da una famiglia di operatori portuali e logistici, attivi con reputazione in diversi scali della Puglia e del Sud Italia sin dal 1960. Mediatore Marittimo regolarmente iscritto, con proprie cauzioni professionali, presso gli albi camerali locali, con un’esperienza continuativa di diciassette anni nei comparti dello shipping, del chartering, del forwarding, del surveying, del commodity trading, del cruising, maturata principalmente con clientela di medio-grande fatturato dell’area EMEA, per la quale ha operato presso il Porto di Taranto nel corso degli anni e con successo i seguenti traffici: passeggeri, impiantistica eolica e green in genere, siderurgici, oil&gas, agri&food, coloniali, farmaceutici, forestali. Studioso e consulente per l’internazionalizzazione delle p.m.i. locali, per il credito documentario, l’export management, le assicurazioni merci all’import/export e le società benefit. Assiduo frequentatore dei principali eventi e fiere business europei dei citati settori.

Filippo Palazzo

Responsabile Progetti Palermo della Direzione Investimenti RFI

Nato nel 1953, ingegnere elettrotecnico è in Ferrovie dal 1978. In Ferrovie dello Stato prima ed RFI adesso ha assunto diverse posizioni lavorative fra le quali: Responsabile della Direzione Compartimentale Infrastrutture di Cagliari, della Direzione Compartimentale Movimento di Palermo, della Direzione Navigazione Roma, della Direzione Territoriale Produzione di Palermo.
Ha assunto negli anni vari incarichi da Amministratore: Amministratore Unico di Bluferries, Presidente del Consorzio Metromare dello Stretto, Amministratore Delegato Terminal Tremestieri.

Andrea Annunziata

Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale

Avvocato. Presidente Autorità di sistema Portuale del Mar della Sicilia Orientale.
Membro del C.d.A.Società U.Sud – UIR Net (Unione Interporti Riuniti Network) Sud S.r.l. Membro del C.d.A. “Fondazione Bruno Visentini” – Ricerca Giuridico Economica sugli Enti non Profit e le Imprese (R.E.I. – LUISS).
Ha ricoperto i ruoli di: Presidente Autorità Portuale di Salerno (2008-2016); Sottosegretario ai Trasporti (2006-2008) – Principali mansioni e responsabilità il Coordinamento di progetti nazionali ed internazionali finalizzati alla conclusione di accordi nel settore del trasporto aereo, terrestre e marittimo a sostegno dello sviluppo delle relazioni economiche dell’Italia con Paesi anche extracomunitari; Presidente Consulta nazionale autotrasporto e della logistica (2006-2008); Deputato al Parlamento (2001-2006);
Membro della Commissione CIPE per lo sviluppo sostenibile; Presidente della Consulta Nazionale del Trasporto e della Logistica; Partecipazione, in sede comunitaria, per il Governo Italiano, ai lavori per la definitiva realizzazione del progetto GALILEO (Sistema europeo di navigazione satellitare applicato al settore dei trasporti) (2008). Presidente MED PORT COMMUNITY – c/o Autoritat Portaria de Terragona Passeig de l’Escullera – Terragona (Spagna) (2009-2013); Membro del C.d.A. dell’Aeroporto di Salerno S.p.A. (2010-2013)

Mario Paolo Mega

Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto

Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto (Porti di Messina, Milazzo, Tremestieri, Villa San Giovanni e Reggio Calabria). Delegato di ASSOPORTI (Associazione dei Porti Italiani) per l’Informatica e la Digitalizzazione. Manager pubblico esperto nei settori dell’economia dei trasporti e portuale, esperto nella trasformazione digitale della PA, esperto nella gestione di appalti pubblici di lavori e servizi.
Esperto nella trasformazione digitale della Pubblica Amministrazione, per lo sviluppo di iniziative, anche di tipo prototipale, per la creazione di modelli di gestione che consentano la erogazione di servizi digitali avanzati verso la creazione di “PORTI SMART” in cui operatori e passeggeri possano beneficiare delle più moderne tecnologie per la semplificazione delle loro attività quotidiane.
Per molti anni ha avuto rapporti costanti con il Comando Generale delle Capitanerie di Porto, la Direzione Centrale dell´Immigrazione e della Polizia delle frontiere del Ministero dell’Interno e con la Direzione Centrale tecnologie per l’innovazione dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, oltre che con i rispettivi uffici a livello territoriale, per lo studio e lo sviluppo congiunto di sistemi per il controllo e la gestione dei processi portuali sia riferiti ai passeggeri che alle merci.
(dal 01/01/2003 – al 28/10/2019) Direttore del Dipartimento Sviluppo e Innovazione Tecnologica dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale. Segretario Generale f.f. dell’Autorità Portuale di Bari con attribuzione delle funzioni di coordinamento della Segreteria Tecnico Operativa proprie del Segretario Generale. Direttore del Dipartimento Infrastrutture e Ambiente dell’Autorità Portuale di Bari.
(dal 13/06/1986 al 31/12/2002) -Attività libero professionale nel settore dell’ingegneria civile con particolare attenzione al settore dell’edilizia privata, della costruzione e gestione delle reti di fognatura ed alla gestione di appalti pubblici. Consulente esperto di Enti Locali nel settore della pianificazione urbanistica e della gestione di appalti pubblici con incarichi a tempo determinato di responsabile dell’Ufficio Tecnico.
(dal 1979 – al 1985) Laurea in Ingegneria Civile Idraulica – Politecnico di Milano – Laurea conseguita il 31/01/1985

Marco Falcone

Assessore Regionale Infrastrutture e Mobilità Regione Siciliana

Assessore Regionale con delega alle Infrastrutture ed alla Mobilità della Regione Siciliana.
Avvocato. Il suo impegno in politica inizia da giovanissimo, militando nelle file del “F.U.A.N. – Giovane Destra”, nel quale ricopre la carica di Dirigente Nazionale ed è annoverato anche tra coloro che hanno contribuito alla fondazione di “Azione Giovani”.
Nel 1993, all’età di appena 22 anni, viene eletto Sindaco di Mirabella Imbaccari: è il primo cittadino più giovane d’Italia.
Nel 1996 accetta la candidatura nella lista di “Alleanza Nazionale” per il rinnovo dell’A.R.S., attestandosi, in virtù del risultato conseguito con 5581 preferenze, primo dei non eletti al Parlamento Regionale Siciliano. L’anno dopo è riconfermato Sindaco della sua cittadina e vi rimane in carica fino al 2002. Nel 2003 si candida alle elezioni provinciali risultando il più votato nel collegio del Calatino, ragion per cui, nel luglio dello stesso anno viene nominato Assessore alla Politiche del Territorio ed alla Protezione Civile della Provincia Regionale di Catania, carica che manterrà sino al febbraio del 2008.
Il 14 aprile dello stesso anno viene eletto deputato all’Assemblea Regionale Siciliana, ricoprendo la carica prima di Segretario e poi di vice presidente della Commissione legislativa Servizi Sociali e Sanitari. Alle elezioni regionali del 2012 è riconfermato deputato all’A.R.S., rivestendo l’incarico di vice capogruppo del PDL. Con la costituzione di Forza Italia, nel febbraio del 2014 è eletto all’unanimità Presidente del gruppo parlamentare. Il 20 gennaio 2015, in occasione dell’elezione del Presidente della Repubblica, viene designato quale “grande elettore” in rappresentanza della Sicilia.

Giovanni Campa

Chief Strategy & Corporate Development Officer di Air Malta

Giovanni Campa (Chief Strategy and Corporate Development Officer di Air Malta), è responsabile dell’individuazione delle aree di sviluppo e miglioramento del business, della preparazione e dell’implementazione del piano strategico della compagnia aerea.
Esperto di ristrutturazioni aziendali, è incaricato del turn-around dell’azienda. Ha avviato la trasformazione delle attività di Engineering and Maintenance.
Tra le sue responsabilità vi è anche la pianificazione e il sourcing della flotta aerea.
Con una consolidata esperienza in data analitycs e business intelligence, Giovanni ha costituito e guida l’unità Analytics & Data Science in Air Malta.
Air Malta ha ricevuto il premio “Turnaround of the Year” assegnato da CAPA per la strategic excellence nel settore Aviation, grazie ad un significativo aumento del network, della flotta e dei passeggeri. La trasformazione di Air Malta include un mind-set orientato al controllo dei costi, all’incremento dell’utilizzazione degli aerei, al miglioramento della produttività.
Prima di approdare in Air Malta, Giovanni ha ricoperto il ruolo di Chief Executive Officer di International Renewable Energy, corporation sino-europea operante nel settore delle energie rinnovabili.
In precedenza ha operato in The Boston Consulting Group nel settore Travel&Tourism e nel settore Oil & Power.
Laureato in Ingegneria Meccanica presso il Politecnico di Milano ed in Ingegneria presso l’Ecole Centrale Paris. Ha conseguito un Master in Business Administration presso SDA Bocconi, con specializzazione in finanza presso la Columbia University di New York.

Mary Rose Garbutt

Direttore dell’Ufficio Divisione 5 Affari Comunitari e Internazionali della Direzione Generale per gli Aeroporti
ed il Trasporto aereo – MIT

Vanta una ampia e consolidata esperienza nazionale e internazionale nel settore del trasporto e della navigazione aerea avendo rivestito numerosi incarichi presso i vertici del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Attualmente riveste la carica di Direttore della Divisione Affari comunitari e internazionali  della Direzione Generale per gli Aeroporti e il Trasporto Aereo del MIT  ed è responsabile per lo sviluppo delle relazioni internazionali aeronautiche bilaterali e comunitarie. Insignita dell’Onorificenza di “Cavaliere Ufficiale” al Merito della Repubblica Italiana (27/12/2004)

Roberto Isidori

Direttore marittimo della Sicilia Occidentale e Comandante della Capitaneria di Porto di Palermo

Il Contrammiraglio Roberto Isidori è nato a Roma il 10 gennaio 1961.
Laureato in Scienze politiche con lode, è sposato ed ha due figli. Arruolato nel settembre 1986 in qualità di Guardiamarina di complemento, ha frequentato, dal 1987 al 1988, il corso per Ufficiali dei ruoli normali del Corpo delle Capitanerie di Porto presso l’Accademia Navale di Livorno.
Nel corso della carriera, ha prestato servizio presso le Capitanerie di Porto di Gaeta e Roma ed ha comandato i porti di Fano, Viareggio e Cagliari.
Ha, inoltre, prestato servizio presso il Reparto personale dello Stato Maggiore della Difesa, presso il Reparto personale del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto nonché presso l’Ufficio di Gabinetto del Sig. Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. Promosso al grado di Capitano di Vascello con decorrenza 1 gennaio 2008, dal dicembre dello stesso anno ha svolto l’incarico di Capo del 1^ Ufficio del Reparto Amministrazione e Logistica del Comando Generale, sino al dicembre 2010.
Nel quadriennio 2011 – 2015 ha svolto, contestualmente, le funzioni di Capo degli Uffici Bilancio e Programmazione e Controllo di gestione del Comando Generale. In tale incarico, ha gestito la delicata funzione della programmazione dei flussi delle risorse economiche del Corpo, assicurandone l’allocazione da parte del M.E.F. e dagli altri Dicasteri da cui il Corpo dipende funzionalmente, oltre che da molteplici organismi internazionali, garantendo il regolare svolgimento delle attività operative in corso su tutti gli scenari in cui le Capitanerie operano.
Dal 7/09/2015 al 08/09/2017, ha ricoperto l’incarico di Direttore Marittimo della Sardegna centro-meridionale e Comandante della Capitaneria di Cagliari, svolgendo, nel contempo, le funzioni di Commissario Straordinario del Governo dell’Autorità portuale di Cagliari e del centro sud Sardegna.
Dal 16 settembre 2017 al 27 gennaio 2019 ha svolto l’incarico di Capo del Reparto Amministrazione e Logistica del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto.
Dal giorno 28 gennaio c.a., ha assunto l’incarico di Direttore Marittimo della Sicilia Occidentale e Comandante della Capitaneria di porto di Palermo.
Ha svolto, tra gli altri, i seguenti alti momenti formativi:
Master in diritto penale pubblica amministrazione;
Master in diritto ambientale;
Master in diritto amministrativo;
Corso Superiore di Stato Maggiore Interforze.
E’ insignito del titolo di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, della Medaglia Mauriziana per dieci lustri di carriera militare, della Croce d’oro per anzianità di servizio militare, della medaglia di bronzo al merito di lungo comando.

I MODERATORI

Gaetano Pedullà

Direttore La Notizia

Direttore del quotidiano La Notizia. Ha 49 anni, è laureato in Scienze Politiche. Dal 1999 al 2002 è stato redattore economico del quotidiano ItaliaOggi. Dal 2002 al 2003 capo servizio Economia del quotidiano L’Unione Sarda. Dal 2003 al 2006 capo servizio Economia del quotidiano Il Tempo. Dal 2006 al 2007 direttore del quotidiano Il Tempo per poi essere fino al 2012 direttore Tv regionali del Lazio Gruppo Caltagirone. Dal 2013 a oggi è direttore del quotidiano La Notizia e del quotidiano online.

Salvo Toscano

Live Sicilia

Giornalista, è condirettore del mensile I love Sicilia. Scrive di politica per il quotidiano on line Livesicilia, di cui è uno dei co-fondatori. Scrive per il Corriere della Sera e per il Foglio. Ha pubblicato otto romanzi, una raccolta di racconti e un saggio sui consigli regionali.

Roberto Nanfitò

Avvocato e Giornalista

Ha svolto l’incarico di Segretario Generale dal 1.1. 1996 al 3.2.2004 presso la ex Autorità Portuale di Catania, e successivamente quello di Direttore dell’Area Affari Generali, Amministrativo-Contabile, Marketing, Comunicazione e Stampa, nonché di Responsabile della Prevenzione, dell’Anticorruzione e della Trasparenza e della Tutela dei Dati presso l’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale fino 31.12.2019. Nel corso della sua intensa attività professionale si è dedicato particolarmente allo studio dei porti, dei trasporti marittimi e della logistica. Giornalista-Pubblicista dal 1997 ha collaborato con diverse testate giornalistiche ed emittenti televisive, curando i servizi riguardanti lo shipping. Ha realizzato numerosi documentari riguardanti i porti di Catania, Messina, Palermo, Istanbul, Miami, Londra, Genova, Toronto, Montreal, Amburgo, Malta e di Tripoli. Nel 2009 ha vinto il prestigioso premio internazionale di giornalismo “Mare Nostrum” per il video le “Autostrade del Mare Mediterraneo”. Studioso di marketing territoriale e culturale, ha collaborato come Tutor aziendale con l’Università di Catania per la formazione degli studenti e con la Fondazione del Politecnico del Mare di Catania dove ha insegnato Logistica e Trasporti marittimi. Ha curato per la R.A.M. Società pubblica di proprietà del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e del Ministero dell’Economia e delle Finanze, diversi progetti di comunicazione riguardanti le reti transeuropee.

Gioacchino Amato

La Repubblica Palermo

52 anni, giornalista di economia esperto del settore dei trasporti e in particolare di quello aereo. Lavora a Repubblica, redazione di Palermo. Ha iniziato la sua attività alla Rai nel 1987 come autore e regista di trasmissioni radiofoniche e televisive dopo varie collaborazioni con radio e tv locali. Ha poi lavorato nei quotidiani L’Ora, Oggi Sicilia, Repubblica, per il mensile Sicilia Motori, curato le pagine nazionali prodotto auto dei quotidiani Editoriale Nuovo Oggi, lavorato ai siti di informazione web Si24 e Repubblica.it edizione Palermo. E’ stato addetto stampa e capo ufficio stampa della Provincia di Palermo.

Manlio Viola

Direttore Blog Sicilia

Giornalista. Direttore Responsabile di BlogSicilia.it. Ha maturato esperienza nella Radiotelevisione, nella carta stampata e delle agenzie di stampa. Ha diretto telegiornali locali e regionali ed è ha collaborato con televisioni nazionali italiane, con reti televisive svizzere e tedesche. Nel settore della comunicazione istituzionale ha curato la Pubblica Amministrazione regionale, la comunicazione in emergenza della sanità, le attività regionali dell’assessorato ai Lavori Pubblici, alle Infrastrutture ed ai Trasporti. E’ stato consulente per la comunicazione di sindacati e associazione datoriali del settore dei trasporti su gomma, marittimi e su ferro. Ancora oggi si occupa, da consulente, di trasporti e turismo parallelamente alla sua attività di informazione giornalistica

Nino Amadore

Il Sole 24 Ore

Corrispondente da Palermo de “Il Sole 24 Ore”, segue le inchieste sulla criminalità organizzata in Sicilia e Calabria e, dal 2005, in particolare gli aspetti dell’economia criminale. Ha seguito per “Il Sole 24 Ore” la svolta contro la mafia di Confindustria Sicilia, da cui è nato il libro L’isola civile. Le aziende siciliane contro la mafia (scritto con Serena Uccello, Einaudi 2009). Ha pubblicato anche La zona grigia. Professionisti al servizio della mafia (La Zisa 2007), La Calabria sottosopra, inchiesta sulla società calabrese tra politica, economia e ’ndrangheta (Rubbettino 2010) e L’Eretico. Mimì La Cavera un liberale contro la razza padrona (Rubbettino 2012).